soget

Sportelli Soget

Definizione Agevolata delle cartelle di pagamento

Art. 1 D.L. 148/2017 convertito in Legge 172/2017

L'adesione alla Definizione Agevolata disposta dall'art. 1 del D.L. n. 148/2017 convertito dalla legge n. 172/2017 puo' essere richiesta nei confronti di SOGET S.p.A. ESCLUSIVAMENTE per le cartelle di pagamento relative ai ruoli consegnati da Enti pubblici locali dal 01/01/2000 al 30/06/2006 all'ex Concessionario del servizio nazionale per la riscossione dei tributi per la gli ex ambiti provinciali di Chieti, Pescara, Taranto e Teramo, oggi di competenza di SOGET S.p.A. ai sensi dell'art. 3, commi 24 e 25, del D.L. n. 203/2005, convertito con modificazioni dalla Legge n. 248/2005.
Per aderire alla suddetta Definizione Agevolata, l'interessato dovra' utilizzare ESCLUSIVAMENTE il seguente modulo:

Stampare e compilare il modulo in tutte le sue parti, sottoscrivere con firma autografa e trasmettere tramite una delle seguenti modalita':

Stampare e compilare il modulo in tutte le sue parti, sottoscrivere con firma autografa e trasmettere tramite una delle seguenti modalita': Unitamente alla copia di un documento di identità in corso di validita'.
La dichiarazione deve essere presentata entro e non oltre il 15 Maggio 2018.
Chi aderisce deve pagare l'importo residuo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.
Per le multe stradali, invece, non si devono pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.
Si puo' pagare con i bollettini di conto corrente postale inviati, presso gli sportelli SOGET, nel numero di rate richieste con il modello di dichiarazione (da 1 rata fino a un massimo di 3), rispettando le date di scadenza riportate sulla comunicazione.
In caso di pagamento in un'unica rata, la scadenza e' fissata nel mese di Ottobre 2018.
Il D.L. 135/2018 (Decreto Semplificazioni), fatto salvo quanto previsto dall’art. 4 del D.L.119/18, consente l’accesso alla "rottamazione-ter" anche a coloro che, dopo aver aderito alla "rottamazione-bis" D.L. 148/2017, non hanno versato entro il 7 dicembre 2018 le rate dovute in scadenza a luglio, settembre e ottobre 2018.
In questo caso, chi non ha pagato può accedere ai benefici previsti dalla Definizione agevolata 2018 (cosiddetta "rottamazione-ter") D.L. 119/2018 – art. 3 , presentando la dichiarazione di adesione entro il 30 aprile 2019.
Il pagamento potrà essere effettuato in un'unica soluzione entro il 31 luglio 2019 oppure in 10 rate consecutive di pari importo (3 anni):

  • le prime due il 31 luglio e il 30 novembre 2019;

  • le restanti otto, il 28 febbraio, il 31 maggio, 31 luglio e 30 novembre degli anni 2020 e 2021.

Entro il 30 Giugno 2019 SOGET comunicherà ai contribuenti che hanno aderito l'ammontare complessivo della somma dovuta, la scadenza delle eventuali rate, inviando i relativi bollettini di pagamento.
A tal riguardo va sottolineato che il decreto legge richiamato è riferito palesemente agli Agenti della Riscossione (ruoli in carico ad Equitalia ora ADER) , tuttavia e per analogia alle precedenti norme emanate sulla definizione agevolata detta norma si applica anche alle Società nate per scorporo del ramo di azienda di cui all’art.3, comma 24 del D.L. n.203 del 2005 limitatamente ai ruoli consegnati fino alla data del trasferimento, per SOGET riguarda i ruoli/cartelle dal 2000 al 2006.
Le ingiunzioni di pagamento, sono escluse dalla (rottamazione ter)


Per avere ulteriori informazioni e' possibile rivolgersi agli sportelli SOGET Clicca qui per visionare l'elenco.



© Copyright 2009-2010 SO.G.E.T. S.p.A. | C.F. e P.IVA.:01807790686

Sede legale: Via Venezia n. 49 - 65121 - Pescara | Registro Imprese: Pescara n. 01807790686 | Capitale sociale: Euro 11.800.000,00 i.v.